IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Avezzano stellare ai Campionati regionali di Nuoto

La città di Avezzano innaffia la fede nello Sport. Un medagliere bello sonante quello rincasato l’altro ieri dalla giovane squadra dell’Avezzano Nuoto, figlia prediletta del Centro FIN marsicano, guidato magistralmente dall’atleta Massimo De Leonardis.

{{*ExtraImg_247235_ArtImgRight_300x399_}}Si sono appena conclusi, di fatti, i Campionati regionali dello sport acquatico per eccellenza, svoltisi – in una quattro giorni dal sapore altamente competitivo – a Chieti Scalo, presso lo Stadio del Nuoto. La compagine avezzanese, allenata dai tecnici Roberto Cellucci e Tonino Di Bonaventura, si è dimostrata all’altezza della situazione, agguantando ben sette medaglie d’oro e portando a casa, inoltre, due argenti e un bronzo.

I Campionati Regionali di Categoria, incominciati nella giornata di giovedì 25 giugno, rappresentano, ad oggi, una data fortemente consolidata in quanto a sport ‘bagnato’; nella località marittima abruzzese, tutto il meglio del nuoto regionale si è dato appuntamento, quest’anno come ogni anno, con lo scopo di competere per i titoli di categoria e per la qualificazione ai Campionati regionali assoluti.

{{*ExtraImg_247233_ArtImgRight_300x399_}}Una bella prova, quella messa a segno dai ragazzi del Centro Federale dell’Unipol BluStadium marsicano. Estremamente entusiasta lo staff, che non lesina parole vive di apprezzamento: «In questi giorni abbiamo vissuto la vera essenza della fatica messa a frutto. – affermano i suoi membri – I nostri ragazzi hanno gareggiato in maniera eccellente, conquistando titoli e medaglie: siamo soddisfattissimi; la città marsicana può essere orgogliosa del proprio Centro Nuoto locale». Gli atleti, pinne scattanti, hanno surclassato i concorrenti di 20 squadre regionali partecipanti. L’Avezzano Nuoto, quindi, si conferma ancora una volta come scrigno di talento di valenza nazionale: una piccola ma ben nutrita fabbrica di nuotatori provetti. Il Centro Federale Nuoto di Avezzano è uno dei più antichi in quanto a fondazione; venne istituito assieme a quello di Verona e a quello di Trieste ed è, a oggi, uno dei più attivi fra i sette Centri ‘fratelli’ presenti in Italia.

{{*ExtraImg_247234_ArtImgRight_300x533_}}Giovani campioni dell’elemento acquatico sono stati Andrea Di Marco, che ha conquistato il titolo di Campione regionale ai 400 metri stile, ai 200 metri misti, ai 100 e 200 metri farfalla; Sara Di Marco, piazzatasi al secondo posto per quanto riguarda gli 800 metri stile; Claudia Carretta, incoronata campionessa regionale ai 200 metri farfalla, ai 200 e 400 metri misti; Sofia Di Giammatteo, neoeletta vice campionessa regionale nei 200 metri farfalla e, infine, Denise Nazzicone, arrivata terza ai 200 metri stile. Una vera e propria pioggia di ottimi risultati, quindi, per il Centro FIN di Avezzano, i quali vanno ad incorniciare un altro segno più per un realtà sportiva di eccellenza che si sta, man mano, abituando all’odore sapientemente accogliente della vittoria. Per i due atleti titolati Di Marco e Carretta, inoltre, si spalancheranno, il 4 e il 5 luglio prossimi, le porte accattivanti del Trofeo delle Regioni di Nuoto, organizzato, per il trentatreesimo anno, dal Centro FIN del Trentino. Oltre 200 atleti si contenderanno, nelle acque della piscina di Rovereto, 24 titoli italiani da agguantare con lo scatto più potente di reni. Questa manifestazione è l’unica su panorama nazionale che assegna il titolo individuale di Campione Italiano esordienti ed il titolo di Campione Italiano alla squadra della Regione vincitrice. Il nuoto non è mai stato così agguerrito.

[url”Torna alla Home Targato Az”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X