IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Meteo: si entra nel clima africano, verso picchi di 37 gradi

E’ in arrivo in Italia, come in tutta Europa, un’ondata di caldo africano. Si tratta, spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo, dell’Anticiclone Nord-africano che sta per prendere il posto dell’Anticiclone delle Azzorre, puntando prima i Paesi europei a Nord-Est e poi anche l’Italia.

Picchi di 37 gradi sono previsti in Sardegna e tra le grandi città a Bolzano, ma le temperature percepite arriveranno fino a 39-40 gradi a causa dell’umidità. Saranno alte anche le minime notturne, superiori ai 20 gradi, soprattutto nei centri urbani, con conseguente disagio per il riposo.

E nel complesso l’anomalia sarà anche superiore di +6 gradi rispetto alle medie del periodo nelle zone più esposte, al Nord, nelle regioni centrali tirreniche e in Sardegna.

IL MINISTERO DELLA SALUTE LANCIA L’ALLARME ‘ONDATA DI CALDO’ PER QUATTRO CITTA’ ITALIANE – Sono 4 – Bolzano, Brescia, Milano e Torino – le prime città italiane contrassegnate quest’anno dal bollino arancione del ministero della Salute che indica un pericolo da ondata di calore per la parte di popolazione più suscettibile, tra cui anziani, bambini e chi soffre di particolari patologie. Si tratta del bollettino delle ondate di calore del ministero che prende in considerazione 27 città italiane.

Il livello di rischio per le 4 città è il numero 2 su una scala da 0 a 3.

Il ministero della Salute consiglia quindi di evitare l’esposizione diretta al sole nelle ore più calde della giornata, di non frequentare le zone particolarmente trafficate, di utilizzare correttamente il condizionatore e evitare l’attività fisica intensa all’aria aperta durante gli orari più caldi della giornata. Suggerita inoltre un’alimentazione leggera e di consultare il proprio medico per un’eventuale correzione della propria terapia farmacologica.