IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Expo, l’Abruzzo fa tendenza con ceramiche e cravatte

Parlano di eleganza raffinata e di arte, le capsule collection di capi di alta moda che in questi giorni si sono offerti agli occhi dell’ammirazione dalla vetrina di Casa Abruzzo.

Ospiti italiani e stranieri hanno apprezzato il valore della moda made in Abruzzo messo in evidenza dal progetto creativo “La ceramica è di moda” proposto e curato da Polo Moda Inn in occasione di Expo 2015. Le aziende associate che hanno aderito, Ripani, Metal Service, Santo Stefano col marchio Italo Ferretti, Siac Fashion col marchio Montaliani, hanno sposato in pieno un concept di riguardo che riprende le radici della storia d’Abruzzo puntando al recupero e all’approfondimento delle manifatture artistiche delle famose ceramiche di Castelli.

{{*ExtraImg_247118_ArtImgCenter_500x500_}}Ampia fonte d’ispirazione, le volute e i rosoni che si riscontano nelle collezioni del ‘500, con i blu, il giallo e i rossi, le cromie più rappresentative di un territorio che può raccontare la storia della moda a partire dall’Interamnia Urbs, l’attuale Teramo, dove avevano sede le più famose tintorie di tessuti porporini.

I rosoni in pietre dure si rincorrono sulle borse gioiello Ripani arricchite da nappe in seta cruda, per ritornare sulla sua Kelly bag e nella borsa a braccio circolare che rimanda con chiara evidenza a un rinomato piatto di Castelli.

Le cravatte Italo Ferretti, tanto apprezzate anche dai più noti capi di stato, i plastron e i papillon in pregiata seta di Como, sono impreziositi da arabeschi in cristalli e grottesche di foglia d’oro. Leggere, quasi eteree, le camicie Montaliani: la mussola di lino birmano imprimé e devoré, le rende sensibili a impressioni multisensoriali inusuali, mentre i cristalli e le pennellate in foglia d’oro appagano il desiderio di un lusso discreto. Una custodia per tablet in pelle naturale stampata con i decori delle maioliche del cinquecento, è la sfida stilistica di Metal Service: un oggetto cult, diventa icona di eleganza raffinata, come il portacravatte coordinato. Accessori da grande meraviglia per la loro bellezza, le cinture in nappa con fibbie in corallo turchese, chicchi d’oro, cristalli di rocca e perle naturali, ma anche un omaggio alla terra d’Abruzzo e alle sue tradizioni con i bracciali in pelle con lavorazione a canestro, impreziositi da cristalli dark blu shadow.

Pienamente soddisfatta dell’iniziativa la presidente di Polo Moda Inn Cecilia Greco dichiara: «Una nuova modalità per presentare le imprese abruzzesi ad Expo 2015 unite dalla Identità del Territorio che, da protagonista, torna ad essere fonte di ispirazione per gli Artisti della Ceramica e gli Artigiani della Moda. Interazioni creative innovative e nuove soluzioni di parternariato tra le aziende, sono la immediata conseguenza di questa entusiasmante esperienza all’Expo. Le aziende del Polo Moda INN, hanno avuto la possibilità di esporre attraverso Casa Abruzzo nel prestigioso Spazio Fiori Chiari, le migliori creazioni nella elegante atmosfera di Brera raccontando le loro storie e capacità al Mondo non solo attraverso i prodotti, ma anche la cultura e l’arte che l’Abruzzo ispira e realizza e di cui esse si fanno portatrici. E’ un modello da replicare anche nelle future manifestazioni a cui parteciperemo con il valido sostegno della Regione Abruzzo».

X