IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Discarica a fuoco nel Chietino, l’Arta cambia versione

«Presenza di composti aromatici, in prevalenza il benzene, che è notoriamente cancerogeno, ma anche toluene e stirene».

Dopo la nota relativa ai risultati delle prime analisi condotte in seguito all’incendio della discarica abusiva andata a fuoco a Chieti, l’Arta, in un secondo comunicato, sostituisce la parte del testo in cui si parlava di «presenza di aldeidi cancerogene, in prevalenza benzene, ma anche toluene e stirene».

Gli accertamenti, dunque, avrebbero rilevato la presenza non di aldeidi cancerogene, ma di «composti aromatici», tra cui il benzene, che è cancerogeno.

Intanto, i primi dati ufficiali relativi alle analisi sono stati trasmessi a Prefettura di Chieti, alla Asl di Lanciano-Vasto-Chieti, ai Comuni di Chieti e Bucchianico (Chieti) e al Corpo Forestale dello Stato.

X