IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Meteo: sarà un luglio di fuoco

Una intensa ondata di calore africana investirà l’Italia per tutta la prima decade di luglio, le aree più colpite saranno quelle del Nord, quelle centrali tirreniche e la Sardegna dove nei prossimi giorni si potranno anche toccare punte di 38-40 gradi.

Sono queste le previsioni per i prossimi giorni di [url”3bmeteo.com”]3bmeteo.com[/url].

«Si tratterà di un evento di notevole portata, paragonabile come intensità a quello dell’estate 2003 che interesserà non solo l’Italia ma anche buona parte dell’Europa centro-occidentale, inglobata in un enorme anticiclone africano – spiega il metereologo Edoardo Ferrara. – La fiammata africana non coinvolgerà invece in modo diretto il Sud – aggiunge – dove il caldo sarà per così dire di normale amministrazione, anche i versanti adriatici non sperimenteranno temperature particolarmente elevate».