IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Furto di rame all’ospedale, 26enne nei guai

Nei giorni scorsi la Polizia di Stato, a conclusione di mirate indagini, ha deferito a piede libero un cittadino romeno di 26 anni, perché ritenuto responsabile di furto aggravato di rame.

Il personale del Posto di Polizia presso l’Ospedale San Salvatore – dopo aver ricevuto una denuncia di furto di circa 200 metri lineari di filo di rame da parte del capocantiere di una ditta edile, con cantiere ubicato proprio all’interno del blocco Delta 7 dell’Ospedale dell’Aquila – ha avviato immediatamente articolate indagini, avvalendosi anche dell’ausilio di mezzi tecnici.

Le indagini hanno consentito di individuare nel cittadino romeno, operaio edile, pregiudicato e domiciliato a Roma, il presunto responsabile del furto. Costui, posto di fronte a puntuali e precise contestazioni, avrebbe ammesso le proprie responsabilità, specificando di aver venduto i cavi di rame per alcune centinaia di euro. E’ stato indagato per il reato di furto aggravato.