IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

‘Un saluto estivo alla Comunità Abruzzese di Roma’

di Nando Giammarini*

La musica, di qualsiasi genere, è onnipresente nella vita della gente e, in molti luoghi lontani dai grandi centri della cultura occidentali, continua a svolgere un ruolo essenziale nella formazione e nell’attività lavorativa e rituale di intere popolazioni. Essa svolge, da sempre, una grande funzione di collante sociale, il cui fine è quello di amalgamare – in nome dei grandi valori di diversità, amicizia e solidarietà – la gente, fornendo loro momenti d’incontro, svago e serenità.

A questo fine l’Associazione abruzzese di Roma – una delle più antiche tra quelle regionali, fondata nel 1886 dal senatore Silvio Spaventa con il fine di sviluppare, tra i tanti compiti assolti dal sodalizio di primaria importanza, nel 1975, anche la sensibilità alle problematiche ambientali per cui l’Associazione costituì un “Comitato per la difesa ecologica dell’Abruzzo” che, sotto la guida del senatore Giuseppe Spataro, svolse un’intensa e qualificata promozione delle tematiche legate all’ambiente – è lieta di annunciare il prossimo concerto. Lo stesso si terrà mercoledì 1 luglio alle ore 19.00, nella sede UNAR (Unione delle Associazioni Regionali di Roma) di via Aldrovandi, 16b, e sarà eseguito dalla prestigiosa formazione abruzzese “I Fiati Italiani”, dal titolo “Un saluto estivo alla Comunità abruzzese di Roma”.

Si tratta di una manifestazione musicale di alto livello artistico eseguita da un quintetto con pianoforte. Loro – Sandro Carbone al flauto, Claudio Di Bucchianico all’oboe, Antonello Pellegrini al clarinetto, Giovanni D’Aprile al corno, Alfonso Patriarca al fagotto e Ivana Francisci al pianoforte – sono un gruppo di musicisti Teatini che in pochi anni di attività ha assunto un ruolo di primo piano nel vasto e variegato panorama musicale italiano ed europeo, davvero un fiore all’occhiello del nostro Abruzzo montano, marino e dell’intero Paese. Collaborano con svariati musicisti di elevata valenza e fama tra cui i solisti del teatro alla Scala di Milano.

Presidierà lo speciale evento culturale abruzzese il dottor Pasquale Mastracchio, presidente UNAR e il segretario dell’Associazione abruzzese Giuliano Sciocchetti, che ringraziamo fin d’ora per il proficuo, costante e prezioso lavoro al servizio del sodalizio. Sono stati invitati, oltre al presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, il Sindaco dell’Aquila Cialente, il senatore Legnini, il presidente Marini, la senatrice Stefania Pezzopane, l’onorevole Walter Veltroni, il dottor Gianni Letta, l’assessore alla Cultura del Comune di Roma Marinelli, l’onorevole Mantini e altre illustri personalità.

A fine concerto la serata proseguirà sulla splendida terrazza, con un rinfresco abruzzese allestito con la collaborazione del nostro socio chef Arnaldo Di Stefano, originario di Cesaproba di Montereale (L’Aquila). Sarà una bella occasione d’incontro e di dialogo prima delle vacanze estive.

Per ragioni di carattere organizzativo è gradita la conferma di partecipazione e del numero di eventuali altri, graditi, ospiti al seguente numero di cellulare 333 9471321

Grazie infinite e buone vacanze.

*lettore

X