IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Giostra cavalleresca Sulmona, ecco il XXI Palio

Nello splendido scenario del cortile di palazzo San Francesco si è svolta la cerimonia di apertura della ventunesima edizione della Giostra cavalleresca di Sulmona.

Entra nel vivo la manifestazione 2015, ricca di novità. Rulli di tamburi e squilli di chiarine per la presentazione del Palio che si contenderanno i cavalieri dei Borghi e Sestieri nel torneo di piazza Maggiore del 25 e 26 luglio. Cerimonia presieduta dal presidente onorario dell’associazione culturale Giostra Cavalleresca Domenico Taglieri, dal commissario reggente Maurizio Antonini e dalla vicesindaco Luisa Taglieri, alla presenza dei capitani dei Borghi e Sestieri e del popolo della Giostra.

{{*ExtraImg_246886_ArtImgRight_300x199_}}Il XXI Palio della Giostra Cavalleresca è opera dell’artista sulmonese Marco Gentile, scelto dalla commissione artistica guidata dal responsabile Umberto Malvestuto. Il dipinto presenta sullo sfondo uno spaccato di Sulmona, attraverso un interpretazione sintetica del patrimonio culturale e artistico della città, insieme a colori e simboli dei sette Borghi e Sestieri. In primo piano due cavalieri in procinto di sfida, protagonisti dell’agone di piazza Maggiore. «E’ un’opera realizzata con il cuore, sono onorato di averla dipinta», ha detto l’artista, spiegando di aver sintetizzato gli elementi fondamentali della Giostra cavalleresca per renderli nell’immediato.

Durante la cerimonia, moderata da Angelo Merola, è stato presentato alla città il cartellone eventi della Giostra cavalleresca, ricco di novità.

Tra gli appuntamenti clou: Banchetto rinascimentale a palazzo Tabassi il 4 luglio, Bando di sfida dei Capitani il 17 luglio, Presentazione cavalieri il 24 luglio. Dal 30 luglio al 2 Agosto mercatini e botteghe medievali in piazza XX Settembre, la I Giostra dei Comuni il 29 luglio, tour enogastronomico nei Borghi e Sestieri con spettacoli teatrali della compagnia “Arianna” il 30 luglio, cene a tema europeo il 31 luglio, sera in cui a Largo Palizze si svolgerà la “Panarda”.

Novità: il 1 e 2 agosto XV Giostra d’Europa e IX Giostra dei Borghi più Belli d’Italia. E’ stata poi lanciata la “Lotteria della Giostra”. Sette biglietti vincenti saranno abbinati ai sette Borghi e Sestieri, secondo la classifica finale del 26 luglio in piazza Maggiore.

Non mancherà, anche quest’anno, il personaggio famoso italiano (il cui nome sarà rivelato nei prossimi giorni) che impersonerà la Regina Giovanna D’Aragona, sfilando nel corteo storico della Giostra cavalleresca, affiancata dalla Prima Dama, Alessia Pipino, 16 anni di Castel di Sangro, scelta attraverso il concorso alla prima edizione “La Dama per la Giostra”.

«Fervono i lavori e ci avviciniamo a grandi passi alle giornate di sfida della Giostra, si respira già tanto entusiasmo e ringrazio i capitani e i volontari del popolo della Giostra per il grande impegno – ha detto il presidente Taglieri – Ci sono molte realtà e associazioni che si sono avvicinate alla Giostra quest’anno e ne siamo soddisfatti». Anche in questa occasione, Taglieri ha ribadito l’importanza della vicinanza concreta alla Giostra che la Regione deve avere in termini economici, così da avviare la promozione dell’evento in inverno e organizzare la Giostra senza ansia. «E’ un’edizione che vede coinvolti anche i commercianti di Sulmona e molti Comuni, perché riteniamo sia importante il coinvolgimento dell’intero territorio», ha aggiunto il commissario reggente Antonini.

{{*ExtraImg_246887_ArtImgCenter_500x693_}}

X