IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Energy Day ad Avezzano

Più efficienza e meno spesa attraverso un uso consapevole e responsabile dell’energia. E’ questa la parola d’ordine con la quale la Confesercenti nazionale organizza l’Energy Day: l’evento ideato dalla Confederazione delle piccole e medie imprese che si svolgerà il prossimo 30 giugno in trenta città italiane.

In quella giornata le principali sedi dell’organizzazione attiveranno lo sportello Energia Ambiente, aprendo le porte alle imprese interessate per fornire, gratuitamente, consulenza allo scopo di favorire il risparmio e l’efficientamento energetico mentre si avvicina la liberalizzazione dei mercati.

«Il costo dell’energia elettrica e del gas – affermano i vertici locali della Confesercenti Domenico Venditti (presidente provinciale), Romeo Eramo (vice presidente con delega al settore Energia ed Ambiente) e il direttore Carlo Rossi – costituisce oggi una delle principali voci di costo della gestione delle nostre aziende. Esso, in relazione a determinate tipologie aziendali, può arrivare ad incidere anche per il 20-30% sul totale delle spese di gestione, rappresentando, dunque, un importante capitolo di attenzione per le politiche di contenimento delle uscite per le nostre imprese. Per questo motivo la Confesercenti Nazionale ha promosso un programma di risparmio ed efficienza energetica e, ad Avezzano, è già attivo lo Sportello Energia della Confesercenti provinciale».

«In questo senso – proseguono i rappresentanti di Confesercenti – il prossimo 30 giugno, nei nostri uffici di Avezzano, si svolgerà una giornata dedicata al risparmio ed all’efficienza energetica in cui le Imprese potranno ricevere, gratuitamente, assistenza, consulenza e proposte utili in materia».

In particolare, dalle ore 17.30 alle ore 19.30 si terrà il Seminario “[i]Risparmio energetico e nuove agevolazioni del settore[/i]”. Si parlerà di risparmio sulla bolletta di gas ed energia elettrica, di interventi di audit ed efficientamento energetico, fino alla possibilità di recuperare contributi a fondo perduto pari al 65% dell’investimento in tecnologie innovative e fonti rinnovabili. Saranno approfondite le opportunità offerte dalla leggi in materia, che consentono un recupero degli investimenti, per interventi di riqualificazione energetica, in 2-3 anni, con contributi a fondo perduto, rimborsati direttamente sul conto corrente delle imprese.

«La manifestazione – concludono – costituisce un importante appuntamento per la nostra struttura sui temi dell’energia, del risparmio e dell’efficienza energetica, e centra uno dei principali capitoli di spesa sostenuto dalle imprese, offrendo analisi e proposte concrete di miglioramento delle condizioni di costo».

[url”Torna alla Home Targato Az”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X