IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Prefettura, nomina componenti Sezioni Commissioni Censuarie

Il 28 gennaio 2015 è entrato in vigore il D.lgs. 198/2014, recante disposizioni in tema di composizione, attribuzioni e funzionamento delle nuove Commissioni Censuarie.

«L’iter di designazione e nomina dei componenti delle Sezioni delle Commissioni Censuarie locali – ricorda la Prefettura dell’Aquila in una nota – prevede che i soggetti individuati nello stesso Decreto, tra cui i Prefetti, comunichino le rispettive designazioni al Presidente del Tribunale. Detta scelta verrà effettuata tra le figure professionali espressamente specificate, nel numero di “tre effettivi e tre supplenti, fra quelli designati dal Prefetto, di cui due effettivi e due supplenti su indicazione degli Ordini e Collegi professionali ed uno effettivo e un supplente su indicazione delle associazioni di categoria operanti nel settore immobiliare, tra gli ingegneri, gli architetti, i geometri, i periti edili, i dottori agronomi, i periti agrari e gli agrotecnici iscritti nei relativi albi, i docenti qualificati in materia di economia e di estimo urbano e in materia di economia ed estimo rurale e tra gli esperti in materia di statistica e di econometria».

«La Prefettura dell’Aquila – si legge ancora nella nota – invita pertanto le associazioni di categoria interessate aventi sede in questa Provincia, che operano nel settore immobiliare, a comunicare entro e non oltre il 16 Luglio 2015:

• due nominativi (uno effettivo ed uno supplente) per la Sezione Catasto Terreni;

• due nominativi (uno effettivo ed uno supplente) per la Sezione Catasto Urbano;

• due nominativi (uno effettivo ed uno supplente) per la Sezione specializzata (Revisione del sistema estimativo del Catasto fabbricati).

Al fine di consentire una corretta valutazione delle candidature e un regolare funzionamento delle Sezioni della commissione in argomento è necessario corredare i citati nominativi con la indicazione dei seguenti elementi:

• dati anagrafici;

• attuale residenza;

• recapito telefonico ed indirizzo di posta elettronica;

• autodichiarazione, rilasciata dai singoli designati (avvalendosi delle disposizioni di cui agli articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000), di essere in possesso dei requisiti di cui all’art. 10 e di non sussistenza delle incompatibilità di cui all’art. 11, del citato D.lgs. n. 198/2014;

• dettagliato curriculum vitae.

I dati richiesti andranno comunicati, entro e non oltre il 16 Luglio 2015, al seguente indirizzo di posta elettronica certificata della Prefettura dell’Aquila: protocollo.prefaq@pec.interno.it».

X