IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

113° Palio del Velluto a Leonessa

Leonessa stupisce ed emoziona ancora una volta con il Palio del Velluto.

Dal 26 al 29 Giugno 2015 si terrà a Leonessa la 113° edizione del Palio del Velluto, rievocazione storica rinascimentale, iscritta alla federazione nazionale giochi storici, che vede in gara i Sesti di Corno, di Forcamelone, di Poggio, di Croce, di Terzone e di Torre, per l’attribuzione del Palio del Velluto, un drappo decorato che resta in possesso del sesto vincitore. Si articola in quattro giornate, durante le quali l’ispirazione, le ambientazioni, i costumi rimandano al 1541, anno della visita a Leonessa di Margarita d’Austria (La Madama), figlia naturale di Carlo V.

{{*ExtraImg_246415_ArtImgRight_300x135_}}

La rievocazione inizia il venerdì sera con l’apertura delle taverne, dove è possibile gustare cibi rinascimentali, e con la consegna al capitano dell’Universitate, da parte del sindaco, della spada e della chiave della città, simboli di potere.
Il Capitano governerà, nei giorni del Palio, la città di Leonessa
Il capitano ed il Vescovo celebreranno l’investitura dei 6 cavalieri (uno per ogni sesto) che correranno la giostra dell’anello. La mattina successiva il banditore, al suono di tamburi, annuncia a tutti per le vie della città l’inizio del nuovo palio.

Svariati gli eventi, tutti organizzati ed a cura dell’Ente Palio del Velluto: una conferenza dal titolo “[i]Tra il sacro e il profano[/i]” alle 11,00 di Sabato 27, nella splendida cornice del chiostro di san Francesco; uno spettacolo equestre in stile rinascimentale con più di 20 cavalli in scena dal titolo “Cavalli a Leonessa tra storia e leggenda” alle ore 21,45 di sabato 27 giugno; una rappresentazione teatrale “La sposa del Gattamelata” alle ore 21,30 di lunedì 29 giugno e sempre nella stessa giornata “Il palio dei bambini” che vedrà gareggiare le piccole speranze del palio con cavallucci di legno o con la tavola del pane in testa ed ancora spettacoli di arma bianca, laboratorio esoterico, animazione per i bambini, esibizioni con il fuoco. Sono però le gare a stabilire il sesto vincitore.

Svariati i cortei in costume che accompagnano lo svolgimento delle gare che si concludono con quello della domenica pomeriggio che vede la partecipazione di più di 600 figuranti, la presenza di Madama Margherita d’Austria, con la sua nutrita corte , dei sei sesti, delle corporazioni, oltre che di gruppi di tamburini e di sbandieratori ed accompagnata, in questa edizione, da una rappresentanza del Palio della Carriera di Carpineto Romano con cui il Palio del Velluto celebrerà un gemellaggio.

[url”Torna alla Home Targatoaz.it”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X