IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Tagliacozzo, attrezzi rubati ‘tornano’ al vero proprietario

Questa mattina, presso la caserma dei carabinieri, è stata riconosciuta una parte della refurtiva sequestrata sabato scorso durante le perquisizioni successive all’arresto di Mihai Pelin, Mihaita Rosca e Jonut Nandu Mastahac.

Si tratta di una livella laser professionale (in gergo detta “batti piani”) e di alcuni frullini di proprietà della ditta edile di Raffaele Altorio, con sede in Tagliacozzo.

L’attrezzatura, il cui valore ammonta a circa 2.000 euro totali, era stata rubata la notte tra giovedì 11 e venerdì 12 giugno, cioè un giorno prima che i tre fossero arrestati a seguito del furto al bar del distributore IP, lungo la via Tiburtina di Tagliacozzo.

Nei prossimi giorni sarà richiesto al pubblico ministero titolare dell’indagine, Maurizio Maria Cerrato, il dissequestro urgente delle parti riconosciute, che saranno restituite ai legittimi proprietari, per i quali il furto era stato un duro colpo all’attività di famiglia.

I riconoscimenti della refurtiva, oltre a permettere alle vittime dei furti di tornare in possesso del maltolto, costituiscono un aggravamento della posizione degli indagati.

[url”Torna alla Home Targatoaz.it”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]