IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Riorganizzazione ospedali Abruzzo, Chiodi scrive al ministro Lorenzin

Il presidente emerito della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, ha inviato una lettera al ministro della Salute Beatrice Lorenzin, per chiedere l’attuazione del decreto commissariale numero 65 del 2012, attraverso il quale è stata approvata la proposta di riorganizzazione delle strutture sanitarie regionali.

Nell’atto si propone la realizzazione di cinque nuovi ospedali in Abruzzo – Avezzano, Giulianova, Lanciano, Sulmona e Vasto – nonché la ristrutturazione del P.O. “San Massimo” di Penne (Pe) e la realizzazione della Centrale operativa del 118 con eliporto e hanger presso l’Ospedale San Salvatore dell’Aquila.

«Nel frattempo – si legge in una nota diffusa dalla Regione – la Regione Abruzzo ha posto in essere tutte le procedure amministrative richieste dal Ministero della Salute; solo a causa della decadenza dei membri del NIV, oggi sostituiti, il ministero ha ritardato il rilascio del parere conclusivo necessario ad avviare la riorganizzazione delle strutture sanitarie regionali».

«Il parere conclusivo del ministero della Salute che può essere redatto previa acquisizione del parere del NIV – osserva il presidente emerito Gianni Chiodi – non è ancora pervenuto alla Regione Abruzzo. Visto l’insediamento del nuovo Nucleo di Valutazione e Verifica degli Investimenti Pubblici, ho chiesto al Ministro Lorenzin la possibilità di dare una priorità a questi investimenti pubblici in campo sanitario della Regione Abruzzo, fondamentali – conclude Chiodi nella lettera – per offrire un rinnovamento strutturale e tecnologico della sanità ai nostri cittadini».