IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Liberazione L’Aquila, un percorso nella natura per ricordare

Il 13 giugno, in occasione del 71esimo anniversario della Liberazione della città dell’Aquila, il Comune, in collaborazione con il Cai, l’Anpi, l’Istituto Abruzzese per la storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea presenta il percorso “Memoria- Natura 1943-44”.

L’appuntamento è al palazzetto dei Nobili, alle ore 11.30, subito dopo la deposizione della corona in piazza Palazzo, presso la lapide che ricorda la Liberazione dell’Aquila, prevista per le 11.

L’assessorato alla Cultura del Comune ha sposato in pieno il progetto ideato dalla sezione dell’Aquila dell’Anpi e realizzato grazie alla collaborazione del Cai, dell’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea e del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga, di progettare un percorso storico naturalistico che ricordasse gli avvenimenti più importanti della storia della Resistenza nel biennio 1943-44. L’intero sentiero, come progettato, ha una duplice funzione, storico-culturale e turistico-sportiva, dal momento che attraversa il Parco Gran Sasso e Monti della Laga. Per questo motivo i vari tratti saranno segnati con pannelli illustrativi che conterranno informazioni storiche, naturalistiche e paesaggistiche, con l’obiettivo di riconnettere i luoghi degli episodi più rilevanti del breve ma significativo periodo storico considerato.

Alla presentazione del progetto interverranno:

Elisabetta Leone, Assessora alla Cultura del Comune dell’Aquila; il dottor Paolo Muzi, Anpi; l’ingegner Salvatore Perinetti, Cai; il professor Davide Adacher, Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea.

X