IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Rifiuti e creatività, concorso ad Avezzano

Cosa ne pensi dei rifiuti alimentari, delle discariche, del compostaggio? Hai un’idea di come si potrebbero ridurre, riutilizzare o riciclare meglio i rifiuti? In che modo il riutilizzo e il riciclaggio possono ridurre la domanda di estrazione di nuove risorse? Come immagini il futuro dei rifiuti? Questi sono stati i temi che il Comune di Avezzano, assessorato all’Ambiente, ha voluto proporre e condividere con gli alunni delle classi quarte delle scuole primarie presenti sul territorio, tramite il concorso Waste smART, per condividere le proprie idee sul destino dei rifiuti in modo creativo.

L’idea progettuale nasce da un’iniziativa dell’Agenzia europea dell’ambiente (EEA) che invita i cittadini europei a condividere le proprie idee sul destino dei rifiuti in Europa nell’ambito di un concorso creativo.

Waste smART ha lo scopo di approfondire la tematica della raccolta differenziata, riciclo e riutilizzo, consumo critico, valorizzazione delle risorse, buone pratiche, in collegamento con l’attuale sistema di raccolta porta a porta presente nel comune di Avezzano.

Sono state coinvolte le classi IV delle scuole primarie di Avezzano e il progetto ha previsto un laboratorio didattico sul tema specifico del riciclaggio e una gita/visita didattica presso il Centro di raccolta di Avezzano.

Ai bambini è stato chiesto di immaginare “quanto lavoro e quante risorse ed energie sono necessari per produrre cibo, automobili, vestiti, telefoni cellulari e ogni altro oggetto di uso quotidiano. Se non impareremo a riutilizzarli e a riciclarli, questi oggetti andranno a intasare le discariche o ad alimentare gli inceneritori”.

Ogni anno un cittadino dell’Ue genera in media mezza tonnellata di rifiuti domestici. I rifiuti possono essere una perdita economica e avere conseguenze devastanti sull’ambiente oltre che sulla salute dell’uomo.

Queste le classi vincitrici: primo classificato classi IVA e IV B scuola primaria Giovanni XXIII, docente referente maestra Ester Veri; secondo classificato classe IVB della scuola primaria Mazzini, docente referente maestra Mimma Gallese; terzo classificato classe IVA scuola primaria Mario Pomilio docente referente, Tiziana Spano.

[url”Torna alla Home Targato Az”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X