IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Ammalia e rischiara, Anna Tatangelo a Capistrello

di Gioia Chiostri

Molto più di una cantante, molto meno di una spuria icona femminile. Lady Tata arriva in città. Il ruggito della musica, il dolce soffio tenue del bel canto. Avvolgersi in una sciarpa di seta trapuntata di schegge di brillanti, forse, avrebbe il medesimo effetto. Nel paese marsicano di Capistrello, la notte del 13 giugno venturo, avrà luogo l’eclissi del classico modo di far festa. L’artista a tutto tondo Anna Tatangelo, in una versione più ‘aggressive’ e meno ‘ragazza di periferia’, farà il suo strabiliante ingresso ammaliatore alle ore 22.00 di sera in punto, sul palcoscenico congegnato ad hoc lungo la popolata via Roma della città.

{{*ExtraImg_245163_ArtImgRight_300x400_}}E’ previsto un flusso migratorio di fan già a partire dal giorno precedente. I toni bianco e nero della semplice estate marsicana non saranno mai più così tendenti all’arcobaleno. La cantante, originaria di Sora ed ‘esplosa’, in quanto a talento mostrato, molto presto, ha all’attivo ben 6 album in studio, 23 singoli ed una colonna sonora. Ha venduto, fino ad ora, oltre 650.000 copie, aggiudicandosi numerosi dischi d’oro e di platino.

L’hanno, di recente, paragonata alla superdonna vestita di fantasia ed estetica allo stato puro quale Lady Gaga, per la sua trasformazione di look. Anna, vincitrice a soli 15 anni della Categoria Giovani del Festival di Sanremo con il singolo ‘Doppiamente Fragili’, correva l’anno 2002, è approdata sul grande schermo grazie a vari talent show quali ‘X Factor’(2010) e ‘Ballando con le stelle’ (2012). Oggi, vanta una carriera artistica di tutto rispetto; la musica, però, è rimasta sempre la sua ragione di vita indiscussa.

Sfolgorante, accattivante e stilista di sé stessa in innumerevoli occasioni, grazie a creazioni di look che hanno fatto tendenza, Anna si affaccia al 2015 estivo con un look ‘realy sexy’, mai osato prima. Capistrello la accoglierà per la prima volta il 13 giugno, in occasione della Festa del Patrono locale, dedita a Sant’Antonio. Si vocifera già, fra i sanpietrini del posto, che non verrà da sola, ma sarà accompagnata da qualcuno. Per lei e la sua performance, è previsto il pienone. Il concerto fa parte del suo nuovo tour musicale, ‘Libera 2015’. Anna aprirà il concerto con il suo singolo, fresco di arrangiamento, ‘Inafferrabile’: un urlo di ferro femminile votato alla seduzione. Sexy e trasgressiva, la Lady Tata del 2015 non risparmia davvero nessuno.

Modella, conduttrice TV, artista e volto di numerose campagne sociali – ‘Rose spezzate’ è, di fatti, il suo brano di denuncia artistica contro gli abusi sulle donne, che la lega da numerosi anni a ‘Doppia difesa’ di Michelle Hunziker e Giulia Bongiorno – Anna ha arruolato il sesto senso dell’arte, votandolo a numerose espressioni di essa.

‘Essere una donna’ (180.000 copie vendute), ‘Libera’, ‘Bastardo’: i suoi sono inni alla grinta femminile, alla rivalsa della donna sul maschilismo imperante. Le sue note sono colorate dal rosa shocking della guerriera 2.0 e dipinte dal grido del potere dell’un tempo detto ‘sesso debole’: una rosa con le spine, per intenderci. Classe, sex appeal, fascino e talento: un quattro d’assi esplosivo e taumaturgico.

Il concerto è aperto a tutti e avrà luogo in una zona transennata del paese marsicano, adibita appositamente per l’occasione.

{{*ExtraImg_245164_ArtImgRight_300x450_}}Il Comitato della Festa patronale di Capistrello, guidato, quest’anno, da Vittorio Palleschi, ha scelto di dare atto ad una vera e propria kermesse con e per i giovani. Si comincia da giovedì 11 con lo show comico di Marco Papa, irriverente talento cabarettistico e teatrale, vera e propria bandiera di spettacolo, in quel di Pescara. Serata autoctona, invece, il 12 giugno, allorquando, sul palcoscenico della festa patronale, andranno ad esibirsi i gruppi musicali nativi di Capistrello: come a dire che il cuore della Musica batte anche da dentro. Sono quattro e sono formati da giovani del luogo: i ‘Gradisca’, i ‘Fukuschima Powerplant’, gli ‘Algo Va’ e i più giovani, i ‘Jungle Penguins’. Notte, inoltre, presentata da un personaggio del posto, quale Quirino Maria Stati.

{{*ExtraImg_245165_ArtImgRight_300x193_}}Un giro del mondo musicale effettuato a partire da band locali, microfonate e attrezzate ad hoc per la notte da star. Un bel modo, questo, di partorire brividi nuovi, armonizzati dal talento e dalla creatività sgorgata dalla sorgente nativa.

Capistrello s’è ricavato, col passare degli anni, l’etichetta mai monotona delle feste ben riuscite. Quest’anno, complice il Team manager Tony Orlandi, dell’agenzia di spettacolo ‘Eliteagency’, cavallo vincente del Centro Italia, la notte capistrellana avrà tutto un altro stile.

Anna Tatangelo non è nuova all’aria friabile della Marsica. Un ritorno in terra marsa, il suo, quindi, dettato dalla contingenza dell’imminente tour estivo. Un gruppo tutto nuovo, inoltre, emanerà note e contronote alle sue graziose spalle, durante la serata di festa. Anna Tatangelo, giovane ma già molto acclimata in quanto ad arte musicata, ha creato, anno dopo anno, dei veri e propri modelli femminili.

Tony Orlandi, con questa scelta artistica, ha puntato tutto, come ci tiene a dire lui stesso, «sulla grinta femminile e sul sapore autentico della melodia italiana raffinata, che non passa mai di moda. A Capistrello, abbiamo deciso di pigiare il tasto della novità. Aspettiamo anche la senatrice Pezzopane e il suo compagno Simone; li abbiamo invitati cortesemente».

{{*ExtraImg_245166_ArtImgRight_300x300_}}Si prospetta un fuoco d’artificio continuo: a Capistrello, prende forma ed essenza il tour Tatangelo, questa è l’unica data prevista in zona Marsica. ‘Libera Tour’ è partito il giorno 28 aprile scorso, a Liveri, e si concluderà il 5 di ottobre, con 5 magnifici appuntamenti teatrali. Il 13 giugno, la musica d’autore con la gonna si sentirà ‘libera’ per davvero. Una rosa rossa dalle spine ben affilate e affinate sta per arrivare in città: altro che tappeto rosso per lei; accende già i motori il calore più vivo e vero del popolo marso.

{{*ExtraImg_245167_ArtImgCenter_500x150_}}

[url”Torna alla Home Targato Az”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X