IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Tragedia di sangue fra Lazio e Abruzzo, famiglia distrutta

AGGIORNAMENTO: E’ morto l’uomo che ieri sera ha ucciso la compagna durante una lite nella loro casa di Riofreddo, in provincia di Roma.

L’uomo, trasportato in gravissime condizioni all’ospedale dell’Aquila, è deceduto stamattina. Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Subiaco.

***

Ha ucciso la moglie con un colpo di pistola in testa davanti alla propria figlia di 8 anni e ha poi tentato il suicidio sparandosi con la stessa arma.

E’ avvenuto nella serata di ieri in un’abitazione di Riofreddo, un paese in provincia di Roma ai confini con l’Abruzzo.

L’uomo di 51 anni ha riportato gravi ferite e si trova ora in fin di vita presso l’ospedale de L’Aquila.

La vittima è la moglie di 47 anni che invece è morta sul colpo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Vallinfreda che hanno trovato l’arma utilizzata per l’omicidio, una pistola che l’uomo deteneva regolarmente.

Secondo quanto si è appreso la lite sarebbe avvenuta per motivi legati alla separazione. E’ stata la figlia di 8 anni a chiamare i fratelli che si trovavano fuori casa che hanno poi dato l’allarme ai carabinieri.

X