IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Tre aquilani esplorano l’Abruzzo in bici

Tre amici, due ruote e una passione. Questi gli ingredienti fondamentali del “Giro d’Abruzzo 2015”, che ha visto protagonisti Ilario Luciani, Alessandro Pilone e Francesco Totani, tre amici della frazione di Roio con la passione per le due ruote e una idea: fare il giro della propria regione in bicicletta.

{{*ExtraImg_244934_ArtImgRight_300x225_}}Partiti il 23 maggio dal proprio paese, sono arrivati nel primo pomeriggio, dopo 108 chilometri, a Scanno, dove hanno fatto la loro prima tappa. Il secondo giorno prevedeva una tappa a Pescasseroli, mentre il terzo Roccaraso, passando per Castel di Sangro. Il quarto giorno partenza alla volta di Bomba, passando per Roccascalegna e per i vari sali e scendi. Quinto giorno: si sale alla volta di Farindola, Rigopiano, per poi discendere per Isola del Gran Sasso. Sesto giorno: si parte per il Lago di Campotosto, passando per Montorio al Vomano e per il Lago di Provvidenza. Si dorme al rifugio bordo lago per poi, il giorno dopo, tornare alla piazza di Roio.

{{*ExtraImg_244935_ArtImgRight_300x225_}}Percorsi, in totale, 600 chilometri. I tre appassionati delle due ruote ringraziano «gli sponsor PS Tecnoimpianti, Valkiria Bar, Vertigo Cafè, In Acciaio e La rosa del deserto che hanno fornito le divise per il giro».

Il trio B52 dà appuntamento per il Cammino di Santiago 2016.