IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sequestrate 10 tonnellate di amianto

Individuato dalla stazione forestale di Tagliacozzo, nel comune di Scurcola Marsicana (L’Aquila), «il luogo del tombamento di oltre 1000 mq di onduline di copertura in cemento/amianto di probabile provenienza industriale».

I responsabili, secondo quanto ricostruito dalla Forestale, avrebbero «preceduto nel tempo a smontare delle strutture industriali in amianto e, invece di interpellare le ditte specializzate per lo smaltimento», avrebbero «proceduto al seppellimento delle oltre 10 tonnellate di amianto vicino al alcune infrastrutture».

I forestali, congiuntamente a personale tecnico dell’Arta Abruzzo, su delega della Procura della Repubblica di Avezzano, hanno proceduto ad una serie di sondaggi nell’area indiziata, sia per avere certezza delle investigazioni preventive che per effettuare dei prelievi puntali da inviare in laboratorio. Successivamente gli agenti hanno utilizzato dei mezzi meccanici per riportare in superficie alcune lastre di cemento/amianto seppellite.

L’amianto, classificato dalla normativa nazionale come rifiuto speciale pericoloso, è stato rinvenuto in più siti ed è stato sequestrato in attesa della bonifica.

La stazione di Tagliacozzo, oltre al sequestro delle aree, dopo approfonditi accertamenti ha proceduto a deferire il presunto responsabile del tombamento all’Autorità Giudiziaria. Non si escludono ulteriori sviluppi investigativi.

[url”Torna alla Home Targato Az”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]