IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

E’ lancianese il Re del caffè

E’ Gianluca D’Intino, di Lanciano, il vincitore del primo Bunn Coffee Sensory Challenge, campionato svoltosi a Firenze per “Pausa Caffè Festival”, dedicato alla bevanda più bevuta al mondo, seconda solo all’acqua.

D’Intino ha sbaragliato gli avversari affrontando le prove dedicate all’olfatto e al gusto, riconoscendo, alla cieca, gli aromi da 36 ampolle contenenti le principali assenze aromatiche che possono essere individuate in una tazzina di caffè, come fiorito, albicocca, mirtillo, cioccolato etc.

Il campione ha riconosciuto poi i 5 gusti percettibili al palato (acido, dolce, amaro, salato e umami), posizionando alcuni preparati in scala di intensità. Gianluca, 42 anni, si occupa del commerciale per una torrefazione di Bologna e con questo lavoro si è avvicinato al mondo del caffè con filtro. Per approfondire l’argomento ha portato a termine due campus “Umami” (i percorsi su caffè verde e degustazione).

Dice: «Per lavorare con un prodotto bisogna conoscerlo, per questo ho scelto di iniziare a specializzarmi nel campo del caffè anche se non lavoro come barista. Venire a Firenze per il festival per me ha significato confrontarmi con tante altre persone con la mia stessa passione».

La quarta edizione del Pausa Caffè Festival, tenutosi in Piazza della Repubblica e in vari luoghi del centro storico fiorentino dal 20 al 22 maggio, diretto dai coffee expert Francesco Sanapo e Andrej Godina, ha offerto in tre giorni 10.000 tazzine di caffè specialty di 65 tipi diversi in degustazione gratuita. Una full immersione nel caffè di qualità 100% made in italy, tra incontri, workshop, spettacoli, degustazioni di gelato e sorbetti, cene e aperitivi al caffè. Sono stati 60 i baristi impegnati nei campionati, e alle 2 tavole rotonde hanno partecipato decine di operatori di settore tra cui i presidenti di associazioni di categoria. Fotogallery e video sono visibili sul sito [url”www.pausacaffestival.it”]www.pausacaffestival.it[/url].

X