IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Incendio Progetto Case Camarda, cane salvato dai Vigili del Fuoco

di Francesca Marchi

«Un’esperienza nuova che non dimenticherò». Così comincia a raccontare la sua avventura il Caposquadra dei Vigili del Fuoco della Compagnia dell’Aquila dopo l’intervento al Progetto Case di Camarda.

Un incendio di modeste dimensioni si è innescato in una delle palazzine. L’alloggio al primo piano era apparentemente vuoto. La proprietaria era uscita, ma all’interno c’erano i suoi due cani.

Una piccola cagnolina che è fuggita dall’appartamento appena i Vigili hanno buttato giù la porta e un meticcio, più grande, in condizioni preoccupanti.

«Faceva fatica a respirare -racconta- Siamo intervenuti con una lunga manovra di rianimazione». Ci confessa ancora incredulo che si è trattato della prima volta. «Noi siamo addestrati per fare queste manovre salvavita su persone, manichini, ma mai abbiamo adoperato su animali». La manovra è stata lunga, si è prolungata per un quarto d’ora. «Interminabile».

Subito dopo è intervenuto per accertamenti delle condizioni del meticcio anche un veterinario che si è complimentato con i Vigili del Fuoco. Il cane è fuori pericolo. E ora sta bene.

Le cause dell’incendio sono tuttora sconosciute. Spesso son proprio le stesse fiamme a cancellare l’origine.

L’appartamento è stato isolato dal gas e dalla corrente, non è più abitabile a causa delle fiamme che hanno bruciato gran parte degli arredi. Resta invece agibile nella struttura, ma dovrà essere bonificato prima di tornare abitabile.

I Vigili hanno regalato un bel lieto fine a questa giornata. Al termine dell’intervento infatti si son messi in contatto con il tecnico comunale che ha immediatamente ricollocato la signora in un appartamento vuoto del progetto case di Camarda.