IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Allerta temporali anche in Abruzzo

Allerta della Protezione civile per temporali sulle regioni centro settentrionali, con, in particolare, criticità ‘rossa’ sulle Marche.

Un esteso fronte perturbato ha raggiunto nelle ultime ore il Bacino del Mediterraneo centrale e determinerà una nuova fase di maltempo sul nostro Paese, specialmente sulle regioni adriatiche centro-settentrionali.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quello diffuso ieri. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento.

In particolare, l’avviso prevede, dalla tarda serata di oggi, giovedì 21 maggio, precipitazioni diffuse e persistenti, anche a carattere temporalesco, su Emilia-Romagna e Marche dove si registreranno venti forti nord-orientali, con mareggiate lungo le coste esposte. Inoltre dalle prime ore di domani, venerdì 22 maggio, le precipitazioni e i temporali interesseranno anche Toscana, Umbria, Abruzzo e, al Sud, Basilicata e Puglia centro-settentrionale.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti è valutata per domani criticità rossa per rischio idraulico sulla zona pianeggiante delle Marche e criticità arancione su Emilia-Romagna, restanti zone interne delle Marche e Toscana orientale. Criticità gialla, invece, sui settori occidentali di Emilia- Romagna e Toscana, sull’Umbria e, al Centro-Sud, sul settore orientale del Lazio, Abruzzo, Molise, Est- Basilicata e Puglia centro-settentrionale.