IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Liris: ‘La sinistra lascia il CTGS senza direttore’

Il Vicepresidente Regionale di Forza Italia e Capogruppo Comunale Guido Quintino Liris si pronuncia sull’annosa questione del Centro Turistico del Gran Sasso «Non ci si pone il problema di mettere il Centro turistico nelle condizione di operare».

«La Sinistra dimentica di nominare il Direttore del Centro Turistico. Questa è la dimostrazione dell’attenzione che questa amministrazione ripone nei confronti della montagna degli aquilani. Cialente annuncia impegni, progetti, prospettive sul Gran Sasso e sul Centro Turistico: come dovrebbero essere attuati tali programmi se dallo scorso 30 aprile – data di scadenza della convenzione di Angelo De Angelis – non ci si è preoccupati di mettere il CTGS in condizioni di operare?

La città è stufa di comportamenti autoreferenziali del Sindaco e della sua Giunta su aspetti centrali per la vita socio-economica del nostro territorio: Cialente dica chiaramente cosa vuole fare del CTGS e del Gran Sasso, non con eventi o interviste roboanti, bensì con atti amministrativi.

Ci sono da prendere decisioni importanti sull’albergo: si sceglie di farlo rimanere fatiscente? E gli altri immobili di proprietà comunale? Che ne facciamo dell’Hotel Cristallo, dell’Ostello? E le Fontari, a che punto sono? Il progetto e i permessi per la sostituzione degli impianti di risalita a che punto sono? Aspettiamo le prime nevicate per cominciare gli eventuali lavori? Se questa oscena amministrazione non prende nell’immediato le giuste decisioni, si rischia di saltare la prossima stagione, si rischia di rinunciare allo sviluppo del Gran Sasso, si mettono sulla strada i lavoratori del Centro Turistico. Ciò che auspico è che non si scelgano situazioni pasticciate: per far ciò vanno individuati i nomi e i cognomi di chi ha ed avrà la responsabilità degli interventi appannaggio del CTGS. Non sarà consentito ancora al Sindaco di prendere in giro la città».