IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

#MeravigliaExpo: Perdonanza, Giostra cavalleresca e sbandieratori di L’Aquila

Giovedì 14 maggio, l’Abruzzo propone un doppio appuntamento a Milano. All’interno dell’Expo, nei pressi del [i]”Padiglione Italia Abruzzo Live”[/i], è infatti prevista la presentazione dal vivo delle più importanti rievocazioni storiche: la Perdonanza Celestiniana, la Giostra Cavalleresca di Sulmona e gli sbandieratori dell’Aquila che si alterneranno agli spettacoli di fontane intorno all’albero della vita.

Le regole stringenti in tema di sicurezza non consentono l’ingresso di altri gruppi storici all’interno del sito dell’esposizione universale, pertanto i Falconieri del Rosone di Sulmona, il Teatro del Lupo Errante di Montesilvano si esibiranno nei pressi di Casa Abruzzo, in via Fiorichiari.

Intanto si è chiusa una settimana proficua per le aziende abruzzesi ospitate in “Casa Abruzzo”, nel corso della quale e’ stato possibile sottoscrivere contratti e aprire nuove collaborazioni commerciali.

«Tutte le aziende – ha spiegato il sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale, con delega all’Expo, Camillo D’Alessandro – hanno chiesto di poter ripetere l’esperienza che hanno ritenuto assolutamente positiva. Molti visitatori acquisiscono informazioni utili per venire in Abruzzo quale meta per la loro prossima vacanza. Le tante mail di ringraziamento che riceviamo testimoniano l’utilità della nostra presenza a Milano».

Diversi anche i personaggi noti e i cittadini provenienti da tutto il mondo che in questi giorni visitato lo spazio abruzzese, assaggiando prodotti e chiedendo informazioni. Ultimo in ordine di tempo, il presidente del Milan, Adriano Galliani, che ha gustato il bocconotto, complimentandosi per la operatività abruzzese. Attestazioni positive sono arrivate anche dal presidente dei commercianti di Brera, Mattia Maurizio Martinelli, con il quale si aprirà una collaborazione per i sei mesi di Expo.