IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Università L’Aquila: posta elettronica e servizi modalità cloud

Nell’anno accademico 2014/2015 l’Ateneo mette a disposizione di tutti gli studenti una nuova suite

di servizi tramite la piattaforma cloud Microsoft Office 365: posta elettronica, collaborazione documentale, comunicazione e messaggistica unificata, versione online di Office.

In particolare, l’attivazione del servizio di posta elettronica va nella direzione di un concreto

miglioramento della relazione con gli studenti che potranno utilizzare un canale privilegiato per la omunicazione da e verso l’Ateneo.

Al momento dell’immatricolazione a ogni studente sarà assegnata una casella di posta elettronica che, salvo indicazioni contrarie, rimarrà attiva fino a due anni dal conseguimento della laurea.

Contestualmente all’avvio del servizio è stato introdotto uno specifico regolamento nel quale sono

disciplinate le modalità di utilizzo del servizio stesso.

Grazie all’adesione all’accordo quadro unico nazionale [i]“Education Alliance Agreement Istituzione

Superiore”[/i] stipulato tra la Società Microsoft e la Fondazione CRUI per le Università italiane,

l’intera suite di servizi viene messa a disposizione a titolo gratuito da Microsoft, che gestisce

l’infrastruttura, lasciando all’Ateneo il controllo del diritto di accesso degli studenti.

La Società Microsoft garantisce la sicurezza e la privacy, in conformità alla certificazione ISO

27001, alla certificazione Safe Harbor per l’Unione Europea e alle Clausole modello UE

[i](http://products.office.com/it-IT/business/office-365-trust-center-cloud-computing-security).[/i]

Inoltre, la Società garantisce di non operare analisi di alcun tipo sui messaggi di posta elettronica

e/o sui documenti per scopi pubblicitari, garantendo una protezione di livello aziendale e un tempo

di disponibilità del servizio del 99.9 %.

Un specifica sezione sul portale di Ateneo (http://www.univaq.it/section.php?id=1753) fornisce

ogni indicazione utile sul nuovo servizio.

X