IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Nuovo Basket Aquilano, una sconfitta e tante vittorie

Nella magia e nel calore di un PalaAngeli stracolmo è terminata ieri sera la splendida cavalcata dei ragazzi del Nuovo Basket Aquilano, impegnati contro il Penta Teramo Basket in gara 2 dei quarti di finale dei playoff del campionato di Serie C Abruzzo-Molise.

E’ terminata tra le ovazioni di un pubblico di appassionati che ha salutato con un trasporto commovente, alla fine della gara, una squadra di ragazzi usciti sconfitti sul campo, ma con la fierezza e l’orgoglio che li ha accompagnati per tutta la stagione sui parquet abruzzesi e molisani. Succede solo nella magia del PalaAngeli che il tributo ad una stagione fantastica venga celebrato in modo così travolgente da un pubblico di adulti e di giovanissimi, tutti con la stessa maglia celebrativa creata per l’occasione in edizione limitata, che non hanno voglia di andare a casa, che hanno ancora voglia di cantare e festeggiare: questo è il bello dello sport, quello puro, genuino, spontaneo, che sa riconoscere chi crede in un’idea, chi crede in un sogno e chi ha la passione per portarlo avanti.

{{*ExtraImg_241627_ArtImgRight_300x199_}}Nel mezzo la partita, una gara intensa e bellissima, con una corazzata come il Penta Teramo, costruita per vincere il campionato e con un roster espertissimo e di categoria superiore, sorpresa dalla voglia dei ragazzi aquilani, ma desiderosa di chiudere tutto senza portare la serie alla bella. Una partita che il Nuovo Basket Aquilano ha riaperto più volte, impedendo i vari tentativi di fuga dei teramani, arrivando sul più uno ad un minuto e mezzo dalla fine e, dopo un nuovo break degli ospiti, chiudendo con soli due punti di scarto (61-63), con l’ultima azione e con il tiro da tre per la vittoria uscito di poco.

Quello che veramente resta è l’aver conquistato al primo anno di campionati seniores la Serie C Unica del prossimo anno (quarta serie dopo l’A1, l’A2 e la B), l’aver conquistato i playoff al primo tentativo, l’aver messo in mostra così tanti giovani, l’aver coinvolto così tanto pubblico festante sugli spalti del PalaAngeli e l’aver trasmesso ai tanti ragazzi dell’immenso Settore Giovanile la consapevolezza che il lavoro, il sudore ed il coraggio pagano sempre. E adesso la società è già al lavoro per attrezzare una formazione che dia ancora tante soddisfazioni alla città e ai numerosi appassionati, nella consapevolezza che il prossimo sarà un campionato davvero impegnativo, ma nella consapevolezza che verrà affrontato mettendo in vetrina come sempre sarà i migliori talenti giovanili aquilani.

NUOVO BASKET AQUILANO – PENTA TERAMO 61-63

(11-18, 34-34, 46-53)

NBA L’AQUILA– Croce 2, Di Carlo, Nardecchia, Foresta 3, Tedeschini, Carosi 23, Scacchi 8, Amoroso, Boungou 18, Conforti, Fabri 7, Giannangeli.

PENTA TERAMO – Ippoliti, Palantrani 14, Cufari 4, Negrini 2, De Lutiis 6, Moretti 12, Fracassa, Alassio 13, Nolli 8, Di Francesco 4.

Prima dell’incontro sfilata dei giovani dell’Under 12 Esordienti, vincitori del prestigioso Trofeo Nazionale Città di Torre del Greco.