IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Adunata Alpini, pass: per saperne di più

In merito al rilascio dei “pass” di circolazione previsti in occasione dell’Adunata Nazionale degli Alpini, il comando di polizia municipale precisa che gli stessi sono previsti esclusivamente per alcune categorie di automobilisti e con precise limitazioni riguardo il loro utilizzo:

1) PASS RESIDENTI CENTRO STORICO

I residenti che possono richiede il Pass sono esclusivamente quelli che effettivamente abitano nel centro storico, intendendo per centro storico l’area delimitata da viale Croce rossa, via XX Settembre, viale Collemaggio, via Caldora e via Strinella (strade che delimitano, ma non rientrano nella suddetta area – pertanto non è previsto per le stesse il rilascio del “pass”- e che, nella sola giornata di giovedì 14 rimarranno aperte alla circolazione).

Tutti gli altri residenti nelle aree interdette alla circolazione nei giorni dell’Adunata, potranno accedere esibendo ai varchi presidiati dal personale della Polizia Municipale, un documento che attesti la loro residenza o stabile dimora.

2) PASS ATTIVITA’ COMMERCIALI E NON COMMERCIALI

Per i titolari/dipendenti di attività commerciali a posto fisso con sede nelle aree interdette alla circolazione è previsto il rilascio di un “pass” che consente esclusivamente di raggiungere attraverso percorsi prestabiliti alcune aree di sosta riservate, in particolare:

– scuole Collesapone, attraverso il varco di via Savini/via Acquasanta;

– parcheggio Corte d’Appello, attraverso il varco di via Pile/via T. da Pentima;

– area ex ospedale Collemaggio, attraverso il varco di Porta Napoli (quest’area potrà essere utilizzata anche da titolari/dipendenti di attività non commerciali e dipendenti di uffici pubblici nei giorni 15 e 16 maggio).

Al di fuori di queste ipotesi, la polizia municipale ribadisce che non è previsto il rilascio di altri pass. Naturalmente situazioni particolari ed urgenti, legate a spostamenti per motivi di lavoro o di salute potranno essere presentate al comando di polizia municipale per individuare possibili soluzioni.

Il transito verso le aree autorizzate è in ogni caso subordinato alla presenza o meno della folla sulla sede stradale.

Più in generale, il comando di polizia municipale evidenzia che la presenza sul territorio comunale nei giorni dell’Adunata di un numero di persone valutabile nell’ordine di centinaia di migliaia, con la conseguente circolazione di migliaia di mezzi di trasporto pubblici e privati, comporterà inevitabilmente seri problemi per la circolazione veicolare. I vigili urbani, pertanto, rinnovano l’invito alla cittadinanza a limitare il più possibile l’uso dell’automobile anticipando o posticipando rispetto ai giorni della manifestazione tutte le attività che non abbiano il carattere della necessità o dell’urgenza.

[i]IN TAL SENSO, IL CONSIGLIERE COMUNALE GIULIANO DI NICOLA, REFERENTE PER LE QUESTIONI DI COMPETENZA DELL’AMMINISTRAZIONE CIVICA LEGATE ALLA MANIFESTAZIONE, SOTTOLINEA CHE E’ OPPORTUNO UTILIZZARE I MEZZI PUBBLICI ALLESTITI PER L’INIZIATIVA. GLI AUTOBUS, DA VENERDI’ 15 MAGGIO E FINO A DOMENICA 17 MAGGIO, SARANNO POTENZIATI E POTRANNO ESSERE USATI GRATUITAMENTE.[/i]

X