IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

A tutto voucher, obiettivo: collocamento dei 60 idonei

Il comune di Avezzano ha pubblicato sul sito la graduatoria degli idonei dei voucher lavorativi.

La città ha risposto con entusiasmo alla sfida dell’amministrazione di Pangrazio che ha dato nuova accezione ai ‘voucher’ vincolando il sussidio per i cittadini, disoccupati e con il reddito Isee basso, a dei lavori utili per la collettività.

«Saranno immediatamente erogati i primi 30 voucher agli idonei della graduatoria – ha spiegato il sindaco Giovanni Di Pangrazio -. Il nostro obiettivo è scorrere la graduatoria fino ad esaurimento, collocando tutti i 60 idonei prima possibile. Sono già pronti in bilancio i fondi per il finanziamento dei voucher di tutti gli idonei in graduatoria. Inoltre – ha concluso Di Pangrazio -, i proventi del 5 per mille, che i cittadini riconosceranno all’ente per il 2015, saranno interamente impegnati per il nuovo progetto dei voucher lavorativi».

L’Amministrazione comunale di Avezzano ha definito un progetto che «supera il mero assistenzialismo – ha aggiunto il consigliere Mario Babbo – e prevede il pagamento di voucher a fronte di lavori svolti per il bene della collettività. I primi 30 voucher saranno erogati da una cooperativa che impiegherà i rispettivi 30 idonei per la pulizia di aree urbanee, lavori di giardinaggio e cura del verde pubblico, piccola manutenzione degli edifici pubblici e delle strade. Abbiamo voluto dare dignità al lavoro dei nostri concittadini – conclude Babbo – conciliandolo con l’utilità di opere necessarie alla collettività».

[url”Torna alla Home Targatoaz.it”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]