IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Tornimparte: «Ci sentiamo esclusi dall’adunata alpini»

In queste settimane fervono i preparativi per l’adunata del 15, 16 e 17 maggio, e in città non si parla d’altro.

Non mancano le polemiche. Anche la guida tascabile prodotta dal Comitato Organizzatore L’Aquila 2015 fa discutere.

Il comune di Tornimparte si sente escluso dal grande evento.

Ecco la segnalazione che giunge in redazione: [i]“Nel libretto guida leggiamo i luoghi di esibizione dei cori e delle fanfare al di fuori dell’Aquila. Assente, come al solito, Tornimparte, un comune che si lascia sfuggire tutte le occasioni. Intanto l’amministrazione comunale ha posizionato in questi giorni alcuni striscioni di benvenuto agli alpini, spendendo denaro pubblico, anche se il nostro comune vedrà poche penne nere! Inoltre un coro degli alpini si esibirà a Borgorose che è in provincia di Rieti.”[/i]

Proprio il 15 maggio, il primo giorno di adunata, sarà interessato dalle esibizioni fuori città.

Camarda, San demetrio Ne’ Vestini, Barisciano, Fossa, e poi fuori provincia Luco dei Marsi, Isola, Borgorose, Antrodoco e Tagliacozzo, i paesi che vedranno l’esibizione del Coro Alpini.

Comuni in cui esistono e sono operativi gruppi di alpini.

Lo storico gruppo alpini di Tornimparte come si è organizzato per l’adunata?