IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Si finge finanziere per derubare 92enne, arrestato

Più informazioni su

Spacciandosi per un finanziere che doveva fare verifiche sulla fornitura di gas, è entrato in casa di un 92enne, riuscendo a derubarlo, ma è stato rintracciato e arrestato dai Carabinieri. Protagonista dell’episodio, avvenuto a Civitaquana, nel Pescarese, è un 27enne di origine romena residente a Chieti, accusato di furto aggravato in abitazione, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e indebito utilizzo di carte di credito.

Il giovane, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, una volta entrato nell’abitazione, sarebbe riuscito a distrarre l’anziano e a rubargli il portafoglio, con 120 euro e il bancomat con il relativo codice segreto, che è stato utilizzato per un importo complessivo di 3.600 euro, tra acquisti e prelievi. Con lui, secondo le indagini, avrebbero agito due complici, un uomo e una donna, che sono stati denunciati.

Nei confronti del 27enne i carabinieri della compagnia di Penne (Pescara), coordinati dal capitano Alessandro Albano, in collaborazione con i colleghi di Chieti, hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal gip del Tribunale di Pescara.

Nel corso della perquisizione in casa del giovane i militari hanno trovato e sequestrato sei grammi di hascisc e 0,2 grammi di eroina, oltre al materiale per il confezionamento delle dosi.

I Carabinieri invitano a non aprire la porta di casa agli sconosciuti, ad accertarsi dell’identità prima di far entrare qualcuno, ad allertare le forze dell’ordine in caso di sospetti o dubbi e a non dare soldi a sconosciuti che dicono di essere funzionari di enti di vario tipo.

Più informazioni su