IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Campionato di cucina per casalinghe, argento per l’Abruzzo

Con il piatto “Cavatelli con rape e peperone cruscoMargherita Amatulli, già finalista di Miss Italia nel 1986, ha portato in alto la Basilicata vincendo, al ristorante “Villa Elena” di Silvi, la Finale Nazionale del “Campionato della cucina per casalinghe”.

Dodici le regioni rappresentate da altrettante concorrenti, che si sono sfidate con piatti tipici davanti a una giuria di esperti presieduta dall’accademico della cucina Mimmo D’Alessio e dagli chef stellati Peppino Tinari e Marcello Spadone. A presentare la manifestazione Paolo Minnucci con le vincitrici del titolo di Miss Adriatico come vallette, Francesca Paolini e Angelica Aceto.

L’Abruzzo al secondo posto con Nadia Cirillo che ha proposto “[i]Raviolini aperti con asparagi selvatici e guanciale piccante[/i]”; terza classificata la Sicilia rappresentata da Antonietta Ferrante con “[i]Spezzatino di maiale con carciofi ripieni[/i]”.

Il premio della giuria e della critica intitolato alla memoria di Angelo Chiavaroli sono andati rispettivamente all’Umbria – Stefania Nebuloso con “[i]Foiata ed erbette di campo[/i]” e alle Marche – Rosanna Torbidoni con “[i]Spaghetti alle vongole e gamberi[/i]”.

Queste le altre regioni in gara: la Campania con Roberta Di Costanzo, “[i]Millefoglie di lasagne[/i]”; la Lombardia con Ada Di Berardino, “[i]Tagliatelle in bianco con asparagi[/i]”; la Toscana con Gigliola Puca, “[i]Pici, briciole e pecorino[/i]”; il Piemonte con Daniela Sangiorgio, “[i]Coniglio ai peperoni[/i]”; l’Emilia-Romagna con Rosalinda Ciccotelli, “[i]Tortellini al ragù[/i]”; il Lazio con Maria Angelucci, “[i]Tonnarelli cacio e pepe alla romana[/i]”; la Puglia con Paolo Michele Marsico, unico uomo concorrente, “[i]Tiedda di riso, patate e cozze[/i]”.

I lavori ai fornelli sono stati diretti e coordinati da Pietro Aresta dell’Accademia Italiana della Cucina; tra gli ospiti in sala il giovane campione italiano pasticceri Alessandro De Nobile di Ortona che ha preparato dolci con cui ha vinto nei giorni scorsi a Rimini il titolo tricolore. I vini Cantina Tollo, Roxan e Cascina del Colle hanno accompagnato i piatti in una gara che ha visto partner tecnici il centro agroalimentare “Quartiglia” e il pastificio “Rustichella d’Abruzzo”.