IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Stagione di prosa Teatro Dei Marsi, novità e traguardi

Con lo spettacolo “[i]Donne in cerca di guai[/i]” si è chiusa ieri la Stagione di Prosa 2014/2015 del Teatro Dei Marsi. E’ giunta al traguardo anche la prima sperimentazione del Comune di Avezzano che, data l’impossibilità di rinnovare la collaborazione con l’Atam (Associazione Teatrale Abruzzese e Molisana), con la quale sono state realizzate tutte le passate edizioni di Prosa del Teatro, per questa stagione ha provveduto direttamente, in collaborazione con la Cooperativa Teatrale “Il Lanciavicchio”, all’organizzazione del cartellone.

Sono stati portati in scena dieci spettacoli – inaugurati dalla prima nazionale della ripresa de “[i]Il Mercante di Venezia[/i]” con Giorgio Albertazzi – che hanno portato sul palco del Teatro avezzanese attori come Giuliana De Sio, Sabrina Ferilli, Maurizio Micheli, Paolo Rossi, Barbara Bouchet e Corinne Clery e il grande Teatro di autori come Shakespeare, Eduardo De Filippo e Carlo Goldoni.

Bilancio più che positivo, quindi, per questa prima Stagione organizzata direttamente dall’assessorato alla Cultura del Comune di Avezzano, che si è rivolto alla nota agenzia di intermedaizione teatrale “Teatro 88” di Roma, fondata e gestita da Brunilde Di Giovanni (nella foto con l’assessore De Angelis), grazie alla quale è stato possibile portare in scena spettacoli di Compagnie Nazionali che si sono esibite in Teatri come il Sistina di Roma, il Bellini di Napoli, il Pirandello di Agrigento e il Massimo di Pescara.

Grande merito di questa Stagione, oltre a quello di aver garantito in poco tempo la realizzazione di spettacoli di qualità, è stato quello di aver avvicinato al Teatro anche i ragazzi, prevedendo per loro un abbonamento all’intera stagione al costo simbolico di 1 euro a spettacolo.

{{*ExtraImg_240119_ArtImgRight_300x369_}}Soddisfatto l’assessore ai Grandi eventi Gabriele De Angelis, che ha seguito l’intera realizzazione del cartellone di Prosa. Raggiunto da Avezzano Informa prima dell’inizio dello spettacolo, ha dichiarato: «Questo primo esperimento di organizzazione del cartellone teatrale ha dato risultati molto positivi, sia per il bilancio comunale che per i consensi raccolti dal pubblico avezzanese. Nonostante infatti una politica dei prezzi tesa al contenimento dei costi del biglietto per gli studenti, gli over 65 e i residenti con difficoltà lavorative, da un primo consuntivo la Stagione, che ha inoltre portato in scena 10 spettacoli contro gli 8 delle passate edizioni, non ha comportato maggiori costi per il Comune, avendo portato nelle casse comunali i proventi derivanti dalla vendita dei biglietti. Siamo inoltre riusciti a garantire il mantenimento dell’ottimo livello culturale ed artistico raggiunto dal Teatro Dei Marsi».

[url”Torna alla Home Targato Az”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X