IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

‘Abruzzo Green’, 4 medaglie d’oro in Regione

Sono quattro le realtà innovative abruzzesi che si sono aggiudicate il riconoscimento Premio Confindustria Green Abruzzo III Edizione.

La proclamazione dei vincitori si terrà domani, a partire dalle ore 10.00, nella cornice dell’Abbazia Celestiniana di Santo Spirito al Morrone a Sulmona. Il Premio, giunto alla sua terza edizione, nasce da una idea di Fabio Spinosa Pingue, già presidente di Confindustria L’Aquila, in collaborazione con Simone D’Alessandro, di Carsa The Thinking Company che è partner dell’iniziativa, ed è patrocinato da Legambiente Abruzzo.

L’iniziativa si ripete grazie alla sinergia con il mondo associativo ed istituzionale che vede la riconferma della partecipazione dell’Arta (Agenzia Regionale per la Tutela dell’Ambiente), della collaborazione con il Dipartimento di Economia dell’Università Gabriele D’Annunzio e del sostegno di realtà private come Futuris Aquilana e, per la prima volta, l’adesione della Camera di Commercio dell’Aquila, del Parco Nazionale della Majella e della DCM “Cuore dell’Appennino” di Sulmona.

Nello specifico, sono state 26 le realtà abruzzesi, tra imprese private ed enti pubblici, a candidarsi per aggiudicarsi il riconoscimento che da’ diritto anche all’utilizzo del Logo Premio Confindustria Abruzzo Green 2014 e che verrà consegnato nel corso della cerimonia alle prime quattro realtà vincitrici, tra imprese ed enti, orientate alla green economy, che adottano e sviluppano processi, prodotti e servizi eco-efficienti.

Inoltre, verranno consegnate anche quattro menzioni speciali per progetti, metodologie o brevetti meritevoli di attenzione.

A precedere la proclamazione dei vincitori – con la relativa premiazione prevista alle 12 – si terrà un dibattito sulla Green Economy in Abruzzo a cui parteciperanno, tra gli altro anche il governatore abruzzese Luciano D’Alfonso, il presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, il presidente di Confindustria Abruzzo, Agostino Ballone, il direttore generale delle Risorse minerarie ed energetiche del ministero dello Sviluppo Economico, Franco Terlizzese.

«Le 26 realtà coinvolte in questa terza edizione – commenta in una nota Fabio Spinosa Pingue – vanno ad aggiungersi alle oltre 70 delle precedenti. Un dato che rivela la costante diffusione di una mentalità green tra le realtà pubbliche e private della nostra Regione. Lo sforzo principale, che è anche lo scopo del Premio, è quello di creare una vera e propria comunità green tutta abruzzese, capace di fare rete, di condividere saperi e potenzialità, per tracciare insieme una strada di sviluppo economico sostenibile per tutto il territorio. Il futuro economico ed occupazionale del nostro Paese ha bisogno dell’industria e l’industria può e deve essere sostenibile».

«In questi tre anni – aggiunge Simone D’Alessandro – abbiamo costruito una rete di relazioni di oltre 500 soggetti, tra imprese, enti, università, scuole, ricercatori ed inventori. Una realtà unica in Italia. L’auspicio è che questa green community tutta abruzzese non venga dispersa e sia oggetto di una sempre maggiore attenzione da parte del mondo istituzionale ed imprenditoriale».

X