IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

E’ morta la civiltà della politica europea

«Con il passaggio dall’operazione Mare Nostrum a Triton sono state consegnate intere vite di donne, bambini e uomini che fuggono dalle feroci guerre che oggi attanagliano il mondo africano e arabo con la consapevolezza che con quel l’atto è morta anche la civiltà della politica europea» commenta così il consigliere aggiunto al comune dell’Aquila la morte in [i]barconi di sfortuna[/i] di 700 profughi Gamal Bouchaib.

«Il mondo deve indignarsi per ciò che succede nel mare mediterraneo, trasformato da viaggi di ricchezza e di fortuna ad una programmazione di eliminazione delle povere masse di gente che ormai portano solo guai al mondo europeo e soprattutto all’Italia, lasciata da sola in questa guerra di solidarietà ma addirittura consigliata malissimo» continua Gamal.

«Mi chiedo, in nome della carta civile europea, chi risponderà a questa tragedia già annunciata Con il passaggio dall’operazione Mare Nostrum a Triton?
L’Europa ormai non ha più dagli anni 90 una politica civile ma solo di interessi economici, passando già dal termine comunità europea a unione europea, il che profetizzava gia tutto con una Europa fredda al mondo dei diritti civili che ha giurato che dopo le 2 guerre non accadesse mai piu» conclude il consigliere.

X