IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Musica e cucina sul palco, Vissani e Bobby Solo a Pescara

Il re del rock, Bobby Solo, e quello dei fornelli, cioè lo chef stellato Gianfranco Vissani, insieme sul palcoscenico per un insolito show, il primo con la sua musica e il secondo con le sue specialità, preparate per l’occasione a suon di rock.

L’iniziativa, organizzata dalla Otefilm Eventi, si svolgerà stasera al Teatro Nervi di Pescara, fresco di restyling e di gestione. Da sempre legato all’Abruzzo, Bobby Solo ha scelto proprio il capoluogo adriatico per festeggiare i suoi 70 anni e per presentare in anteprima live nazionale il suo nuovo album ‘[i]Meravigliosa vita[/i]’. Lo farà in modo innovativo e speciale: con lui, per la prima volta, sul palcoscenico ci sarà Vissani, impegnato in un cooking show.

«Riguardo al mio disco – ha detto Bobby Solo nel corso della presentazione dell’evento – sono molto felice, perché è da 25 anni che non incidevo più una canzone. Nell’album ci sono tre canzoni scritte da Mogol, con cui mi sono ritrovato dopo 50 anni. L’augurio è quello di poter raggiungere non solo le generazioni della mia età. Ho scritto ‘[i]Una lacrima sul viso[/i]’ mentre mia madre era in cucina e preparava patate bollite per papà Bruno. Chissà che guardando Vissani cucinare non venga fuori qualche nuova idea», ha ironizzato l’artista.

Dal canto suo, Vissani si è concentrato, tra l’altro, sulla tradizione culinaria abruzzese, dalla ‘pasta alla chitarra’ ai fiadoni, dal Pecorino di Farindola alle lenticchie di Santo Stefano di Sessanio, dagli arrosticini alle ‘scrippelle ‘mbussé. «Nell’alta cucina c’è sempre dietro una tradizione che è stata ripresa», ha sottolineato, dicendo di conoscere bene il territorio, tanto che quando è in Abruzzo fa una serie di tappe per acquistare prodotti tipici.

Stasera il palcoscenico del Teatro Nervi ospiterà lo show cooking dello chef, che preparerà due piatti per gli ospiti, ispirato dalle note del cantautore friulano che intonerà alcuni brani del suo repertorio. Un sodalizio tra grande musica e alta cucina, in cui a deliziare i palati dei presenti, oltre ai ravioli di liquirizia liquida in brodo di abete e al gambero rosso al red passion di Montepulciano d’Abruzzo con gelatina di Gianfranco Vissani, ci saranno altre prelibatezze preparate da chef abruzzesi.

X