IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

M5S d’Abruzzo chiede cittadinanza onoraria per Di Matteo

Concedere la cittadinanza onoraria al magistrato Nino Di Matteo, «simbolo dell’antimafia in Italia», con l’obiettivo di «sensibilizzare tutti i cittadini sul tema della lotta per la legalità»: è quanto prevede l’iniziativa promossa dai consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle di tutto l’Abruzzo, che intendono presentare una mozione in ognuno dei 12 Comuni in cui sono presenti.

Promossa dal consigliere pescarese Massimiliano Di Pillo, l’iniziativa si concluderà con la consegna della cittadinanza nelle mani del magistrato, nel corso dell’estate, in occasione del consueto [i]’viaggio della memoria’[/i] che Di Pillo fa da anni nella zona delle stragi di Falcone e Borsellino.

«Un’azione simbolica – afferma il consigliere, affiancato dai colleghi degli altri Comuni e dal deputato Andrea Colletti – che abbiamo voluto portare avanti tutti insieme per dimostrare da che parte stiamo e quali sono gli esempi che vogliamo proporre per le future generazioni».

I Comuni che hanno aderito all’iniziativa, attraverso i consiglieri pentastellati, sono Bucchianico (Chieti), Città Sant’Angelo (Pescara), Giulianova (Teramo), Miglianico (Chieti), Montesilvano (Pescara), Mosciano Sant’Angelo (Teramo), Nereto (Teramo), Paglieta (Chieti), Pescara, Pineto (Teramo), Spoltore (Pescara) e Teramo.

X