IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio, Zavettieri: «Confermare il quarto posto»

Più informazioni su

di Claudia Giannone

L’Aquila Calcio cerca la ripresa dopo la sconfitta in casa della Pistoiese: tre goal inflitti alla compagine in un momento di ritrovamento della serenità spegne di nuovo l’umore e affievolisce la speranza play off. Inutile pensare alle coincidenze e alle penalizzazioni degli altri gironi: importante guardare in casa propria e pensare alle ultime partite rimaste.

«Dobbiamo pensare solo a noi: la scorsa settimana facevamo i conti dell’oste, ma abbiamo perso e non sono serviti a nulla. Dobbiamo fare il massimo e cercare di pensare solo a domani, prendendo i tre punti che ci servono per andare avanti».

Nuova settimana di allenamento, non partita al top proprio per l’umore venuto fuori come conseguenza della gara di domenica.

«Sicuramente lo spirito non è dei migliori: ora abbiamo questa partita importantissima per noi. Il nostro obiettivo è il quarto posto, per raggiungerlo dobbiamo fare tanti punti. Vogliamo consolidare la nostra posizione e vogliamo far vedere che siamo professionali, che siamo vivi e che ce la metteremo tutta».

«I primi giorni – ha affermato, in seguito all’incontro con la Pistoiese – era dura da digerire: la batosta di Pistoia ci ha colpito soprattutto a livello mentale. Dobbiamo approcciare bene all’incontro, leggerlo bene e fare una grande partita: non abbiamo scelta, mi aspetto una grande prova della squadra».

Placche in gola per Scrugli, che in settimana non si è mai allenato: torna nella lista dei convocati Daniele Gizzi, proprio per colmare un vuoto. Niente spazio per Djuric: uno spazio tenuto al caldo per portare un attaccante in più, dato che si tratta di un incontro in casa.

«Sandomenico è rientrato in gruppo a inizio setttimana: vediamo quale sarà il momento migliore per inserirlo. La presenza delle due punte potrebbe essere un’opzione: devo decidere quale sarà la scelta più adeguata per questo incontro. La convocazione di Gizzi è stata una cosa dovuta: con l’assenza di Scrugli, è necessario avere un giocatore nel suo ruolo».

E in riferimento al Forlì, il mister sa che non è una squadra da sottovalutare: come era accaduto proprio con la Pistoiese, anche la nuova avversaria aquilana sarà una compagine che cerca la vittoria per guadagnare punti e rimanere nella zona salva del campionato.

«Si tratta di una squadra organizzata che ha grandi qualità: sappiamo che quando ci si deve salvare, si va oltre l’ostacolo. Domani la motivazione potrebbe essere determinante: l’abbiamo visto con la Pistoiese, lo vedremo domani. Bisogna fare molta attenzione, ma dobbiamo pensare a noi: dobbiamo fare una grande partita».

Più informazioni su