IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila Calcio, Zavettieri: Non possiamo sbagliare

di Claudia Giannone

Ritorno in campo dopo la pausa per le vacanze di Pasqua: in un momento positivo bloccato da questo stop, L’Aquila si trova ad affrontare la Pistoiese, avversaria per ulla da sottovalutare. Trascorsa la serata del Gran Galà ed il momento di riposo, servito comunque a livello mentale e fisico, dopo il tour de force della compagine, mister Zavettieri analizza la situazione.

«Noi avevamo bisogno di scaricare un periodo lunghissimo, difficile e intenso: la squadra è carica e serena, ci siamo allenati bene e siamo consapevoli di affrontare una partita che presenta tante difficoltà. Andremo a giocarci la partita per cercare di ottenere il massimo, cercherò di capire come iniziare e finire l’incontro al meglio».

Notizia dell’ultimo minuto: usciti i turni degli ultimi tre incontri di campionato. Contro il Pro Piacenza, si giocherà domenica 26 aprile alle ore 15; sabato 2 magggio, invece, alle 15, ci sarà l’incontro casalingo con il Grosseto e una settimana dopo, sabato 9 maggio alle 14.30, la trasferta sul campo dell’Ancona.

«Il mio obiettivo è quello di ottenere il massimo in ogni partita, alla fine faremo i conti. Abbiamo il dovere di dare il massimo in ogni allenamento e ottenere il massimo in ogni incontro: dobbiamo esssere forti e maturi sulla scorta delle esperienze che abbiamo fatto”.

Piccolo problema muscolare al polpaccio per Sandomenico, non inserito nella lista dei convocati: da valutare anche Pedrelli, che si è allenato poco in questi giorni a causa di un problema all’adduttore, ma oggi ha cercato di recuperare il lavoro. Ancora niente spazio per Maccarrone, che dopo il problema fisico, passato ormai da molto, ha trascorso un periodo senza scendere in campo.

«Per quanto riguarda Sandomenico, non dovrebbe essere nulla di grave: spero di averlo a disposizione il prima possibile. È impensabile pensare di fare una stagione a mille: è un periodo un po’ più difficile, ma sa che ha la nostra stima e deve ricaricarsi per darci una grande mano in vista delle ultime partite».

In relazione agli avversari, molti sono i punti trattati che riguardano la Pistoiese, non solo per quanto riguarda il match infrasettimanale disputato, ma anche nel rapporto tra questi avversari e L’Aquila stessa.

«Temo la Pistoiese, perchè è una squadra ferita che può far male. Loro sono molto bravi, noi non dobbiamo dargli il coraggio, la forza e l’entusiasmo di trovare la giornata giusta. È un compagine organizzata, di grande qualità e con un ottimo allenatore: sarà una partita difficilissima. Ma abbiamo anche la consapevolezza di voler continuare con questo trend positivo e dovremo avere la forza di giocare con orgoglio, perché non possiamo permetterci di sbagliare».

[url”Torna alla Home Targatoaz.it”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]