IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Piccoli rugbisti aquilani a Lione

Giornata importante per i piccoli rugbysti della Città dell’Aquila schierati con le squadre Under 8 e Under 10 dei Quarti aquilani nel Torneo di Lione, disputato nella città transalpina durante le vacanze pasquali.

{{*ExtraImg_238881_ArtImgRight_300x403_}}L’edizione 2015 del Torneo internazionale di minirugby “Les Gones Sanpriods” ha visto la partecipazione di 40 bambini agli ordini di sei accompagnatori che hanno giocato un rugby diverso, assaporando un altro modo di concepire questo sport sempre nel rispetto dei valori fondanti della disciplina ovale: rispetto, lealtà ed amicizia.

Splendido l’approccio dei piccoli dell’Under 8 alla loro prima uscita internazionale, saliti sul podio al terzo posto assoluto del Torneo su ventiquattro squadre partecipanti.

Under 12 combattiva che ha tardato a trovare il giusto amalgama in un gioco alla francese profondamente diverso dal nostro per l’applicazione fasi di gioco con mischie e touche non ancora allenate dai rugbysti in erba italiani e con regole destinate in Italia ai bambini più grandi ma che in Francia affrontano evidentemente sin dall’under 12. Ottimo è risultato essere l’adattamento ad un rugby più completo in una esperienza importantissima sia dal punto di vista ludico che di crescita in generale che ha permesso ai tenaci piccoli aquilani di portare avanti i colori dei Quarti della Città, risalendo posizioni in classifica e piazzandosi al decimo posto su 24 squadre partecipanti e guadagnando il rispetto in campo e i complimenti fuori per la correttezza e l’educazione dimostrata, che rendono onore agli stessi bambini, ai loro educatori sportivi ed alle loro famiglie.

{{*ExtraImg_238882_ArtImgRight_300x147_}}Il tour francese si è poi concluso visitando la splendida città medievale di Lione tra il fragore delle campane suonate a festa la mattina di Pasqua con lo stupore dei bambini aquilani – per tantissimi di loro è stata la prima volta – che le hanno ascoltate prima di assistere alla messa nella superba cattedrale San Giovanni Battista per poi correre e divertirsi nel pomeriggio nel più grande parco cittadino della Francia.