IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Xylella, task force anche in Abruzzo

E’ operativa da ieri, presso gli uffici dell’assessorato alle Politiche agricole, la task-force per il monitoraggio della “Xylella Fastidiosa“. Lo rende noto l’assessore alle Politiche agricole, Dino Pepe, che parla di «gruppo di lavoro permanente costituito da esperti della Regione e delle associazioni dei produttori del comparto olivicolo, con competenza su tutto il territorio regionale».

La Xylella è un batterio veicolato negli ambienti agro-forestali da insetti (cicalina) di notevole virulenza ed in grado di portare a morte numerose specie di interesse agrario. Nel corso del 2013 sintomi riconducibili a quelli causati dallo stesso batterio sono stati riscontrati in alcune aree della Puglia (Salento) a carico di olivo ed oleandro e altre specie vegetali ed è stato ritenuto responsabile, in associazione ad altri patogeni minori, della sindrome denominata “Disseccamento rapido dell’olivo”.

In questo senso, la task-force, che vedrà coinvolto un numero rilevante di tecnici in grado di monitorare l’intera regione, avrà il compito di controllare costantemente gli uliveti ed altre essenze vegetali ed analizzare i campioni prelevati, nei laboratori del servizio Fitosanitario regionale, al fine di prevenire la diffusione del pericoloso batterio ed organizzare occasioni di formazione per gli addetti al settore.

L’assessore Pepe ha precisato che «al momento tutto il territorio regionale è esente dalla presenza del batterio, tuttavia – continua Pepe – tenuto conto dell’importanza strategica che riveste il settore olivicolo, non dobbiamo abbassare la guardia: l’assessorato alle Politiche agricole attraverso i propri uffici coordinerà direttamente le attività del gruppo di lavoro in continua concertazione con le disposizioni del ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina».

X