IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Ilary Blasi: l’abito shock è di uno stilista teramano

di Marzia Ponzi

Sembra davvero non arrestarsi il “cinguettio” innescato domenica sera dall’azzardato look della splendida Ilary Blasi, in diretta, su Italia Uno, con Le Iene Show.

L’abito in questione è un aderente tubino di pizzo nero con un importante coprispalle di piume[/b ], così audace e sensuale da scatenare l’immediata reazione del popolo del web che in massa si è riversato su Twitter e Facebook per commentare la discutibile scelta della signora Totti. E tutti erano a caccia del [i]brand[/i] che firmava l’abito, immediatamente rintracciato all’indirizzo dello stilista abruzzese amante di Galliano e McQueen, ispirato maniacalmente dal fumetto e dall’arte illustrativa. Mirko Gabriele in realtà ha iniziato proprio come illustratore, ma l’amore per la moda lo ha spinto a tradurre in abiti e accessori la sua innata creatività, realizzando collezioni uniche, interamente realizzate a mano con tessuti e materiali di altissima qualità, che hanno via via attratto una clientela sempre più cospicua ed esigente.

C’è da dire che in questa nuova edizione del satirico programma, la show girl e mamma bis ha adottato sempre look molto provocanti ed ironici, spesso e volentieri firmati da stilisti emergenti, giovani ed innovativi. Una scelta questa che ha contribuito a rendere la Blasi vera protagonista dello show, caratterizzandone il personaggio di Iena Regina, capace di tener testa anche ad un “fenomenal” come Mammucari proprio a suon di tacchi e scollature.

Certo il popolo è diviso: c’è chi la descrive come la nuova [i]fashion icon[/i] della televisione italiana e chi la boccia totalmente adducendo che certe [i]mise[/i] sono poco consone ad una mamma, anche se giovane e bella, ma resta il fatto che le foto dei suoi [i]outfit[/i] sono finite uno dopo l’altra sotto la lente dei blog e portali di moda e stile e questo vale più di mille parole e giudizi del popolo profano. Ilary dal canto suo, ha di certo colpito nel segno.

X