IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Focus on Social-e: la Regione punta sui videomakers

“Focus on social-e: accendi la tua idea”, progetto confinanziato dala Regione attraverso l’Avviso pubblico “Abruzzo Giovane” e promosso dall’associazione culturale “Tiziana Fagnani” di Spoltore insieme al Centro Servizi per il Volontariato di Pescara ed all’associazione culturale “Prometheus Events”, è stato presentato, questa mattina, in Regione, a Pescara, nel corso di una conferenza stampa.

All’incontro con i giornalisti ha preso parte, tra gli altri, l’assessore con delega alle Politiche giovanili, Marinella Sclocco, che ha avuto modo di ricordare come questa iniziativa sia la prosecuzione ideale di un progetto della Regione che, nel 2012, grazie a fondi regionali ed europei, ha consentito di formare venticinque giovani come operatori video per il sociale dando loro un importante sbocco lavorativo.

«Oggi diamo il via alla seconda parte del progetto – ha confermato Marinella Sclocco – tanto è vero che, a partire dal prossimo 11 marzo, sarà attivato un centro di aggregazione giovanile rivolto ad under 35 che formerà i ragazzi in attività di video ed audio editing multimedia publishing per il sociale».

I ragazzi, alla fine del percorso, saranno chiamati a realizzare un cortometraggio a tematica socio-educativa che, in estate, andrà in onda sulle emittenti televisive locali. A ottobre, poi, un contest on line, aperto anche a giovani di altre regioni, offrirà l’opportunità di accendere la propria creatività con foto e video e vincere in premio una Canon 1200D con obiettivo 18-55 MM stabilizzato.

«Questo progetto, unito ad altre iniziative – ha affermato l’assessore Sclocco – dimostra come la Regione abbia messo al centro le politiche giovanili. Tra l’altro, – ha spiegato – non è un caso che i cosiddetti fondi Meloni consentiranno di realizzare a L’Aquila un centro di aggregazione giovanile mentre a breve verrà pubblicato un bando dedicato ai Comuni che intendano sostenere i centri di aggregazione giovanile. Ci sono a diposizione fondi nazionali per circa 170 mila euro. Non sono tanti – ha concluso l’assessore – ma possono permettere di incidere positivamente sulla migliore viivilità delle nostre città».

All’odierna conferenza stampa hanno preso parte anche l’assessore alle politiche giovanili del Comune di Spoltore, Chiara Trulli, il regista Silvano Torrieri che dì fungerà da tutor per gli aspiranti operatori e Matteo Di Nicola in rappresentanza dell’associazione Tiziana Fagnani di Spoltore. Per informazioni ed adesioni (che dovranno pervenire entro e non oltre il 7 marzo prossimo), è possibile scaricare le domande di iscrizione dal sito www.associazionetizianafagnani.org inviandole compilate alla seguente email: associazionetizianafagnani@gmail.com.

X