L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Parco Gran Sasso, workshop innovativo sulla biodiversità

Partirà con un workshop il progetto E-Biodiversity, finanziato dal MIUR al Centro di Educazione Ambientale CEA CEDAP del Parco Gran Sasso Laga grazie all’aggiudicazione di un bando nazionale.

Per favorire la più ampia partecipazione dei destinatari del progetto, ovvero tutti gli istituti scolastici ricadenti nel territorio del Parco, insegnanti, operatori ed educatori, il workshop si terrà in due date distinte: venerdì 17 ottobre ad Assergi, nella sede dell’Ente Parco, e venerdì 24 ottobre a Isola del Gran Sasso, presso il Polo Culturale, dalle ore 15 alle 19.

«Il progetto “E-Biodiversity” – spiega l’ente in una nota – ha come finalità la diffusione della cultura scientifica e della tutela della biodiversità tra i ragazzi, integrando le metodologie dell’esperienza laboratoriale diretta (attività educative, escursioni, passeggiate in natura) con le nuove tecnologie e le tecniche comunicative del web (e-learning, utilizzo di social network, file sharing, forum etc..)».

Una delle azioni principali del progetto prevede la realizzazione di un portale, inteso come piattaforma di una neo-comunità scientifica, in cui raccogliere e condividere le attività svolte e le esperienze vissute, a beneficio delle scuole del parco, della regione e di quant’altre realtà scolastiche vogliano fruirne anche da fuori regione.

L’invito è perciò rivolto a tutte le scuole dell’area protetta, sia a quelle con le quali il Parco ha già attivato collaborazioni su programmi di educazione ambientale, sia a quelle che svolgano tali attività in forma autonoma, agli insegnanti che animano tali percorsi, agli educatori e agli operatori territoriali che svolgano attività incentrate ai temi della sostenibilità affinché partecipino attivamente alla creazione di una rete di interesse sul tema della biodiversità e della sua comunicazione, portando i progetti e il materiale già prodotto e che potrà essere utilmente inserito nella piattaforma web che si andrà a implementare.

Nella seconda parte il workshop sarà dedicato ad una fase di concertazione in cui i partecipanti potranno esprimere il loro parere sui punti di forza e di debolezza delle attività di educazione ambientale fino ad oggi proposte e finanziate dal Parco a beneficio delle scuole.

Si tratta di attività che l’Ente, attraverso il proprio Centro di Educazione Ambientale, riconosciuto di rilevanza regionale dalla rete INFEA della Regione Abruzzo, è da sempre impegnato a diffondere, avvicinando alle tematiche della sostenibilità ambientale l’utenza scolastica dell’area protetta e non solo, con molteplici e differenziate tipologie di intervento.

X