L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Federconsumatori, Ernino D’Agostino presidente regionale

Il comitato direttivo regionale della Federconsumatori ha eletto ieri all’unanimità, su proposta del presidente uscente e vice-presidente nazionale dell’associazione Sergio Veroli, il nuovo presidente regionale nella persona di Ernino D’Agostino.

D’Agostino, già presidente della Provincia di Teramo dal 2004 al 2009, è attualmente segretario provinciale teramano del Sunia, il sindacato unitario nazionale inquilini e assegnatari, ed era già impegnato nella riorganizzazione della Federconsumatori nel territorio teramano.

Sergio Veroli ha sottolineato «il valore di una scelta legata al territorio e di una figura portatrice di indubbie competenze ed esperienze», mentre Antonio Iovito, intervenuto quale responsabile dell’organizzazione della Cgil Abruzzo, nell’evidenziare l’importanza sul territorio e il ruolo della Federconsumatori per la tutela dei diritti, ha ribadito la «vicinanza della Cgil e la volontà del sindacato di dare continuità e sviluppo alle intese per i servizi offerti ai lavoratori e ai pensionati, nel pieno rispetto dell’autonomia decisionale e organizzativa dell’associazione».

Ernino D’Agostino, onorato per la fiducia accordatagli, ha definito l’incarico ricevuto «non meno impegnativo ed importante dei ruoli istituzionali e politici ricoperti in precedenza. In una fase tanto drammatica per la società abruzzese, l’azione della più rappresentativa associazione dei consumatori è decisiva per estendere la tutela dei diritti individuali e collettivi dei consumatori e degli utenti dei servizi, a partire dai soggetti sociali più deboli», ha dichiarato il nuovo presidente, annunciando la presentazione di linee programmatiche fondate su due obiettivi fondamentali.

Il primo è il lancio di «proposte e iniziative su temi centrali per i cittadini abruzzesi, fra i quali particolare rilievo assumono la difesa dell’acqua pubblica e la gestione trasparente ed efficiente del servizio idrico integrato, nonché una riorganizzazione del sistema dei trasporti pubblici che promuova la mobilità sostenibile e tuteli le categorie più deboli».

Il secondo obiettivo indicato dal neo presidente è il rafforzamento e la qualificazione della rete degli sportelli di Federconsumatori operanti in Abruzzo (attualmente sono 27).

«Si tratta – ha specificato – di accrescere la capacità di dare risposte concrete ai tanti cittadini che troppo spesso sono vessati da comportamenti inaccettabili di gestori dei servizi, banche, assicurazioni e che hanno bisogno di strumenti efficaci di tutela».

X